Silvia Magnaldi - Specialista in Radiologia - Blog di Medicina, Attualità e Sport

In questo lungo periodo di pandemia non tutti i Medici Radiologi, per vari motivi, si sono trovati a gestire direttamente l’imaging dei Pazienti acuti con interessamento polmonare da Covid 19. Ma sicuramente tutti siamo coinvolti nella valutazione del follow up dei Pazienti che si sottopongono ad esame radiologico e, soprattutto, TC dopo la loro guarigione clinica. I Pazienti possono essere ancora sintomatici (persistenza di dispnea come sintomo più frequente) o asintomatici e nella maggior parte dei casi vengono inviati al controllo radiologico dai Clinici che li hanno seguiti durante la fase acuta.

Il team multidisciplinare con il quale collaboro ha sviluppato delle linee guida clinico-radiologiche per la gestione del post-Covid polmonare che vi riporto come flow chart nella breve lezione che vi presento, ricordandovi anche che ogni team può sviluppare le proprie linee guida e che dobbiamo avere sempre un ruolo collaborativo per quanto riguarda la gestione dell’imaging.

La lezione ha lo scopo di mettere brevemente a punto le problematiche dei Pazienti guariti dal covid 19 con prevalente interessamento polmonare, considerando la possible evoluzione verso la fibrosi polmonare.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi