Silvia Magnaldi - Specialista in Radiologia - Blog di Medicina, Attualità e Sport

La frequenza delle infezioni polmonari da disseminazione endobronchiale da micobatteri non tubercolari o atipici (NTM) è in continuo aumento. L’infezione polmonare è causata da micobatteri a crescita lenta come il M. avium intracellulare complex (MAC), il M. fortuitum, il M. chelonei e il M. kansasii.  In condizioni fisiologiche questi organismi sono saprofiti ubiquitari e possono essere isolati dall’albero respiratorio di individui sani senza evidenza di invasione tissutale o di vera infezione (cosiddetta colonizzazione). Ma in alcuni gruppi di persone (in particolare soggetti anziani, pazienti con grave broncopneumopatia cronica o con acalasia o in condizione di immunodepressione, ma anche senza fattori predisponenti) si sviluppa una vera e propria infezione polmonare, caratterizzata frequentemente (ma non sempre!) da scarsa sintomatologia clinica.

Predilige maschi di età superiore ai 50 anni. Quando colpisce pazienti di sesso femminile, è nota anche come sindrome di Lady Windermere.

Nella forma “classica”, l’HRTC evidenzia noduli centrolobulari sfumati spesso confluenti in piccoli gruppi, addensamenti talvolta escavati, ispessimento delle pareti bronchiali associato o meno a bronchiectasie e possibili noduli tree in bud.

Le lesioni prevalgono ai lobi superiori, dove sono spesso presenti esiti cicatriziali agli apici.

Nella forma “non classica” sono frequenti bronchiectasie cilindriche e noduli centrolobulari localizzati nel lobo medio e nella lingula (pattern presente soprattutto nella sindrome di Lady Windermere).

Sia nella forma classica che in quella non classica sono spesso presenti aree di air trapping per la diffusione della flogosi nei bronchioli centrolobulari e conseguente loro ostruzione.

La presenza di questi segni TC è altamente indicativa da infezione da NTM, ma la diagnosi definitiva è possibile solo in caso di positività sia dell’esame TC che dell’esame microbiologico, come da linee guida dell’ATS.

Criteri diagnostici dell’American Thoracic Society nell’infezione polmonare da micobatteri non tubercolari (NTM)

a.  Criteri clinici

1.   Sintomatologia compatibile con NTM

2.   Segni radiografici (HRCT): infiltrati, noduli, cavitazioni o/e bronchiettasie e/o pattern a piccoli noduli (per es. “tree in bud”)

3.   Esclusione di altre diagnosi

b.  Criteri microbiologici

1.   Esame colturale positivo di almeno due campioni di escreato

oppure

2.   Esame colturale positivo da almeno un lavaggio bronchiale

oppure

3.   Biopsia transbronchiale o del polmone con presenza di granulomi e esame colturale positivo per NTM o pezzo bioptico che mostra segni istologici di infezione da micobatteri (per es. granulomi infiammatori e/o acid-fast bacillus) e 1 o più esami dell’escreato o lavaggi bronchiali positivi per NTM

Il ruolo del Clinico sarà quello di decidere se la sintomatologia del paziente necessita di ulteriori esami invasivi per la conferma microbiologica e la terapia. Spesso, infatti, i pazienti sono anziani e scarsamente sintomatici e la decisione è quella di non procedere oltre. Diverso è il caso in pazienti meno anziani con ripetuti episodi di infezione in cui è consigliato il trattamento.

Poiché i NTM non vengono ricercati di routine nell’esame colturale o nell’escreato, solo se viene dato il sospetto in HRCT, la ricerca verrà fatta con conseguente conferma od esclusione della patologia.

BIBLIOGRAFIA

  1. Bilateral bronchiectasis and bronchiolitis at thin-section CT: diagnostic implications in non tuberculous mycobacterial pulmonary infection. Radiology 2005, 235: 282
  2. Pulmonary disease due to nontuberculous mycobacteria. Chest 2008, 133: 243
  3. High-resolution CT of nontuberculous mycobacteria pulmonary infection in immunocompetent, non-HIV-positive patients. Radiol med 2010, 115:191–204 DOI 10.1007/s11547-009-0479-2
  4. Non-tuberculous mycobacterial lung disease: diagnosis based on computed tomography of the chest Eur Radiol DOI 10.1007/s00330-016-4286-6
  5. Treatment of nontuberculous mycobacterial pulmonary disease: an official ATS/ERS/ESCMID/IDSA clinical practice guideline.
    European Respiratory Journal 2020  56: 2000535; DOI:1183/13993003.00535-2020
  6. Non-tuberculous mycobacterial lung disease: a brief review focusing on  radiological findings Revista da Sociedade Brasileira de Medicina Tropical Journal of the Brazilian Society of Tropical Medicine Vol.:53:(e20200241): 2020   DOI 10.1590/0037-8682-0241-2020

NTM – forma “classica”

NTM – forma “non classica”

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Condividi